FANCY TIPS: bagno detox ai sali di Epsom

FANCY TIPS: bagno detox ai sali di Epsom
Un consumo eccessivo di sale è sconsigliato non solo per la salute, ma anche per la tanto odiata ritenzione idrica. Ma se invece di assumerlo ci immergessimo nel sale?

Sciogliendo in acqua due tazze di sale Epsom potremo ottenere un vero e proprio bagno detox. Essendo un solfato di magnesio, e quindi non un classico sale a base di cloruro di sodio, l'Epsom contiene due delle molecole più efficaci a disintossicare il nostro corpo: lo zolfo e il magnesio. All'interno della vasca si attiva una vera e propria osmosi inversa, attraverso la nostra pelle, nella quale il magnesio e lo zolfo vengono attirati all'interno facendo così fuoriuscire le tossine permettendo al copro di detossinarsi.


Prepariamo il bagno
Riempite la vasca con acqua calda/tiepida e sciogliete al suo interno due tazze abbondanti di sali di Epsom. Una volta sciolti il bagno è pronto. Mi raccomando prima di immergervi idratatevi adeguatamente, e se ne sentite il bisogno anche durante il bagno.

È consigliato rimanere immerse per circa 30-45 minuti e al termine del bagno ricordatevi di idratarvi nuovamente.

I benefici di questo bagno detox sono molteplici:

  • drenante
  • rilassante
  • detossinante
  • riduce le tensioni muscolari
  • favorisce e migliora l'ossigenazione cellulare

Concediamoci questa coccola, ottima anche in vista dell'estate. E per detossinarci anche dall'interno provate le nostre ricette per delle acque detox | DETOX WATER


#FancyTips

#Befancyfit